Skip to content

SAPORIDICASA.INFO

Scarica Di Casa, italiano blog

VIDEO SPECIALE TG1 SCARICA


    Contents
  1. A Speciale TG1 il regista Michele Bia parla del rapporto tra cinema e salute mentale
  2. Nero su bianco a Speciale Tg1
  3. Il K2 protagonista dello speciale Tg1
  4. Arte: Mostre, Opere e Artisti sul portale di Rai Cultura

Settimanale di approfondimento a cura della redazione Speciali del Tg1: attualità e cronaca, sport, esteri, cultura e spettacoli, musica, politica. Tg1:il primo telegiornale italiano, con le edizioni principali in versione integrale e con la possibilità di accedere ai video di tutti i singoli saporidicasa.info i settori: politica, cronaca, Sulla crisi siriana stasera alle 21,30 Speciale Tg1 in diretta. Tutti gli. La Rubrica. Settimanale di approfondimento a cura della redazione Speciali del Tg1. A cura di: In onda: Domenica su RaiUno, ore Casella e-mail. Vai all'archivio diTG1. Speciale Tg1 del 18 luglio Andato in onda ; Visualizzazioni: Scarica Microsoft Silverlight. Commenta; Mail to; Playlist . LE INCHIESTE DEL TG1; VideoChat Tg1; TG1 SPECIALE; TG1 TV7; TG1 DoReCiakGulp; Tg1 TG1 ore del 11/10/ TG1 ore del 10/10/

Nome: video speciale tg1
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:31.76 Megabytes

Scarica l'applicazione per iPhone, iPad e Android e ricevi notizie push. Registrati per ricevere aggiornamenti e contenuti da Andria nella tua casella di posta Iscrivendoti accetti i termini e la privacy policy. Home Notizie e aggiornamenti. Andria - domenica 21 luglio Nella puntata di Speciale TG1, dal titolo" Il Meglio di Noi", di Elisabetta Mirarchi, in onda su Rai 1, questa sera, domenica 21 luglio alle ore 23,30 circa, sarà ospite Michele Bia, autore e regista barese -modugnese per la precisione- che, da diversi anni, conduce laboratori di teatro e cinema, anche per gli ospiti della cooperativa sociale "Questa città".

La puntata in onda questa sera, avrà come tema: Il rapporto virtuoso tra cinema e salute mentale.

Nella puntata del DopoTG1 del 15 febbraio , l'allora Ministro delle Riforme Roberto Calderoli ha tentato di esibire una maglietta contro l' Islam , nel quadro della polemica sulle caricature di Maometto sullo Jyllands-Posten [12] , scatenando tensioni tra Libia e Italia. Mimun è stato criticato per aver mandato in onda la puntata. Enzo Carra afferma che l'episodio sarebbe frutto di una combine e che sarebbe stato opportuno non mandarlo in onda visto che era registrato.

Altri invece hanno criticato il fatto che Mimun non abbia impedito al ministro di mostrare la maglietta e non abbia tagliato il pezzo incriminato.

A Speciale TG1 il regista Michele Bia parla del rapporto tra cinema e salute mentale

Controversie a parte, nel conduce la rubrica DopoTG1 , approfondimento politico in onda dopo l'edizione del Tg1 delle Nell'autunno lascia la direzione del TG1 a Gianni Riotta. Nei 9 mesi della sua direzione rinnova sigla, studio, grafica, linea editoriale della testata che assume la denominazione di Rai Parlamento.

Il 7 gennaio , Gianfranco Funari legge in diretta un sms ricevuto il 23 marzo da Mimun, quando quest'ultimo non era più direttore del Tg1 ma era ancora in Rai; nel sms, Mimun dà dell'infame a Marco Travaglio [15] , quella sera ospite in studio, e si lamenta anche del comportamento dello stesso Funari. Mimun eviterà di dare ulteriori chiarimenti sulla vicenda.

Nero su bianco a Speciale Tg1

Nel luglio il TG5 mise in onda limmagini riprese da distante di bambini coinvolti nel caso di Rignano Flaminio. La scelta effettuata dal direttore di trasmettere questo documento è stata criticata dalle famiglie dei presunti abusati. Dal settembre Mimun cura una rubrica sul settimanale TV Sorrisi e Canzoni in cui commenta ogni settimana un fatto di attualità.

Cura la nuova versione del telegiornale di Canale 5 che va in onda dal 5 novembre , con grafiche e studio rinnovati. Il direttore decide di andare in onda personalmente, conducendo il tg serale alternandosi ad altri 4 giornalisti Cristina Parodi , Cesara Buonamici , Alberto Bilà e Giuseppe De Filippi.

Il K2 protagonista dello speciale Tg1

A fine Mimun è coinvolto nelle polemiche su presunti accordi segreti tra RAI e Mediaset su gestione e diffusione di alcuni eventi.

Mimun chiede ed ottiene di essere sentito dall'ufficio di investigazione interno della Rai, cui dichiara di aver perseguito sempre la massima concorrenzialità.

Non gli vengono sollevate contestazioni. Nel giugno Mimun attacca frontalmente Michele Santoro con un editoriale in prima serata al Tg5. Mimun fa rivedere il servizio, a suo avviso ineccepibile.

Nell'ottobre del Clemente Mimun adotta quella che definisce una "rivoluzione" nell'edizione del TG5 dell'ora di pranzo, rimuovendo la conduzione doppia "all'americana", tradizione e marchio di quella fascia oraria. Mimun decide che quell'edizione deve essere condotta solo da donne e rimuove dal video quattro giornalisti e conduttori: Salvo Sottile , Luca Rigoni , Fabrizio Summonte e Giuseppe Brindisi , scatenando le proteste dei telespettatori.

I quattro conduttori "epurati" dalla conduzione hanno criticato duramente l'operato del loro comitato di redazione composto da Paolo Di Mizio, Andrea Pesciarelli e Paolo Trombin.

I tre sindacalisti in un'infuocata assemblea sono stati accusati di non aver fatto nulla per difendere i colleghi rimossi dalle conduzioni, neanche una lettera "formale" di solidarietà, preferendo invece appiattirsi sulle posizioni del direttore Mimun per non inimicarselo. Il 22 settembre il tribunale di Roma respinge il ricorso fatto dai giornalisti contro la scelta di Mimun, giudicandolo "infondato" [18].

Dimensione Categoria Entertainment. Compatibilità Richiede iOS 9. Lingue Italiano. Prezzo Gratis. Sito di questo sviluppatore Supporto app Norme sulla privacy. Altre app di questo sviluppatore Elenco completo.

RaiPlay Radio. Si sofferma sul testo "Guarda l'ultimo notiziario", tenta di cliccare quest'ultimo invano. Non capendo che i tasti a lato del testo sono link riprende l'osservazione della homepage arrendendosi poco dopo. Intervista finale: D: non hai pensato che le scritte "56k" e "adsl" fossero dei link?

R: no, oltretutto non capisco a cosa si rifericano.

Arte: Mostre, Opere e Artisti sul portale di Rai Cultura

Tempo d'esecuzione: 1 minuto Esito: negativo Azioni: L'utente non conosce il significato di una "mappa del sito". Dopo una breve spiegazione da parte del relatore, l'utente da una rapida scorsa alla homepage non trovando niente. Tempo d'esecuzione: 1 minut0 Esito: positivo Azioni: L'utente scorre il menu' principale alla ricerca di un link relativo ad una rubrica di cucina. Trova e clicca sul link "Terre e sapori".

Trova l'email per poter scrivere alla redazione subito dopo. Tempo d'esecuzione: 2 minuti Esito: negativo Azioni: Scorre la homepage, si sofferma sui link presenti nella parte inferiore della pagina, clicca su "Il Tg dietro alle quinte". Non notando nessun nome di conduttore, torna alla homepage, clicca sul link "Scrivi al Tg" con l'intenzione di scrivere alla redazione per chiedere il nome della conduttrice cercata. Invitata a trovare una strada alternativa, torna alla homepage, clicca su "Telecineoperatori", scorre la pagina, torna alla homepage, si arrende.

Intervista finale: D: il link "Organigramma" non ti diceva niente? Tempo d'esecuzione: 2 minuti Esito: positivo Azioni: clicca sul link "Cinema" presente nel menu' principale, scorre la pagina senza trovare niente relativo alla rubrica ricercata.

Torna alla homepage e scorre le ultime notizie, presenti al centro della pagina. Si accorge ad un certo punto del piccolo box dedicato alla trasmissione cercata, clicca sul link "doreciakgulp" e una volta nella pagina, trova l'archivio puntate della rubrica, raggiugendo l'obbiettivo.

Tempo d'esecuzione: 1 minuto Esito: positivo Azioni: l'utente guarda attentamente i link presenti nel menu' principale, clicca con sicurezza il link "Tg1 Turbo". Una volta nella pagina trova data e ora di messa in onda della rubrica. Non vede pero' subito il link della mail, distratto dalle altre informazioni presenti nella pagina. Dopo un po' trova il link e clicca raggiungendo l'obbiettivo.

Tempo d'esecuzione: 2 minuti Esito: negativo Azioni: cerca nella homepage un link relativo all'archivio puntate. Clicca sul link "Speciale Tg1" presente nel menu' principale, scorre rapidamente la pagina senza trovare niente.

Torna alla homepage e non trovando niente di interessante clicca nuovamente su "Speciale Tg1". Dopo un'apparente scorsa alla pagina torna alla homepage arrendendosi. Tempo d'esecuzione: 1 minuto Esito: negativo Azioni: l'utente non conosce la mappa di un sito, dopo una breve spiegazione inizia a guardare la homepage alla ricerca di un link che faccia al caso suo ma invano.

Si arrende. Tempo d'esecuzione: 2 minuti Esito: positivo Azioni: scorre il menu' principale alla ricerca di un link "culinario". Nota e clicca il link "Mostre ed eventi", trova l'email della redazione relativa.

Viene invitato a cercare una rubrica piu' adatta all'evento che deve sottoporre alla redazione. Torna alla homepage e questa volta clicca sul link "terre e sapori", trova la mail relativa. Tempo d'esecuzione: 6 minuti Esito: positivo Azioni: clicca impulsivamente sul link "Speciale Tg1", scorre rapidamente la pagina caricata. Dubbioso torna alla homepage, Clicca sul link "Scrivi al Tg1", ma non trovando niente di interessante torna alla home.

Osserva con attenzione tutta la pagina, cliccando su "Organigramma", dichiarando pero' di non essere sicuro dell'azione. Perde qualche secondo a capire come utilizzare la pagina in flash che viene aperta.

Scorre la lente e trova il nome della conduttrice cercata. Tempo d'esecuzione: 2 minuti Esito: positivo Azioni: clicca con sicurezza sul link "Cinema", scorre distrattamente la pagina non trovando niente. Torna alla home e si accorge del box della rubrica "doreciakgulp", clicca sul link relativo e dopo una rapida scorsa alla pagina trova il link che porta alle repliche della trasmissione. Nel riquadro intitolato "Il Direttore" troviamo per giunta collegamenti completamente estranei a questa persona, come "Tg1 dietro le quinte", "Telecineoperatori" e "Organigramma".

La conseguenza di queste pessime scelte riguardanti la presentazione e l'architettura si ripercuote sull'efficacia d'uso del sito, in alcuni casi gli utenti per svolgere i loro compiti sono stati costretti ad andare per tentativi, hanno dovuto esplorare per alcuni minuti il sito per capirne sommariamente l'architettura e l'assenza di una mappa del sito non li ha certamente aiutati.