Skip to content

SAPORIDICASA.INFO

Scarica Di Casa, italiano blog

EPISODI KEN IL GUERRIERO SCARICA


    Contents
  1. Ken Il Guerriero [FULL Ita]
  2. Ken il guerriero -> Area Download
  3. Ken il guerriero Streaming & Download ITA
  4. Episodi di Ken il guerriero

Ken Il Guerriero la Trilogia Serie OAV Download. SCARICARE TUTTI GLI EPISODI DI DRAGON BALL Z. Mi scuso per il disagio. Ogm e non. Scarica gli episodi. Iscriviti GRATIS su Altadefinizione per vedere o scaricare in HD la serie Ken il Iscriviti Gratis e guarda Ken il guerriero: Le origini del mito in HD. Episodio. Iscriviti GRATIS su Altadefinizione per vedere o scaricare in HD la serie Ken il guerriero – La Lista degli episodi di Ken il guerriero – La leggenda di Raoul. Guarda in HD · Scarica in HD Ken Il Guerriero () è un cartone animato prodotto in Japan nel disponibile gratis su cinemalibero. Episodio Ken Il Guerriero. locandina Ken Il Guerriero serie tv TITOLO ORIGINALE: Hokuto no Ken. GENERE: Animazione .. Episodi 2° Stagione. 2x e la vita .

Nome: episodi ken il guerriero
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:15.79 Megabytes

Voce principale: Ken il guerriero. Questa è la lista completa degli episodi dell' anime Ken il guerriero trasmessi in Italia e dei titoli originali giapponesi. La prima parte comprende gli episodi da 1 a 22, ovvero copre interamente la saga di Shin.

Questa parte adatta i capitoli del manga da 1 a In un mondo sconvolto dalla guerra nucleare, il giovane ladruncolo Bart e la piccola Lynn incontrano il misterioso Kenshiro , giunto nel loro villaggio assai malridotto. Viene soccorso, ma messo in galera. Qui Kenshiro approfondisce la conoscenza dei due bambini. Lynn è una bambina molto dolce e sensibile che è diventata muta dopo aver visto i suoi genitori venire uccisi di fronte a lei.

Infinite Emozion Offerte Musica Tutta la Leggera internazionale da 2. Offerte Cinema Tutti i Blu-Ray da 9.

Gift Card. Aggiungi alla Lista Desideri. Descrizione Dettagli. Descrizione Dopo l'apocalisse nucleare il mondo precipita nel caos più totale. Recensioni Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una? Scrivi la tua Recensione. Titolo recensione Testo recensione no formato Html. Invia la tua Recensione.

Dettagli Genere Giapponese. I Nostri Partner. Boogiepop Phantom - Serie Top Cast 1 2 3 4 5 Le corna stanno bene su t Entra in scena il misterioso sesto guerriero di Nanto che si rivelerà essere Giulia, salvata e protetta dalle cinque forze di Nanto. Fin da piccolo Juza era stato innamorato di Giulia fino alla tragica scoperta di essere per metà fratello di questa. La ragazza si oppone, ma il suo carceriere le promette che dopo aver ucciso Ken la costringerà con la forza al suo volere.

Durante la permanenza forzata, Giulia rivela a Raul di essere molto ammalata e di avere ancora pochi mesi di vita. Essendo riuscito a scampare ai vari tranelli, Ken raggiunge la sua meta, dove ha un duro scontro con Raul, il quale gli dice di avere ucciso Giulia.

Intanto Burt e Linn trovano il corpo di Giulia che giace a terra senza vita, a pochi passi dal combattimento. Ad un certo punto Linn prende fra le braccia la testa di Giulia e si accorge che non è morta, quindi avverte immediatamente Ken, il quale sbalordito chiede spiegazioni al fratello. Raul impietosito gli confida la triste storia di Giulia alla quale ha inferto un colpo segreto che le allungherà di qualche mese la vita, donandole parte della sua anima. Paoline lo trasmetteva nel alle 2.

Prima che Shin muoia Kenshiro viene a conoscenza della morte della donna di cui era innamorato. Alla fine, Ken si ricongiunge con Bart e Lynn e dà degna sepoltura al suo nemico, un tempo amico, Shin. La seconda parte comprende gli episodi dal 23 al 57, e va dall'incontro con Rei fino alla morte di quest'ultimo dopo il combattimento con Yuda. Questa parte adatta i capitoli del manga da 26 a Ken, Bart e Lynn salvano due uomini dall'attacco di alcuni predoni del deserto.

I due accompagnano quindi Ken e gli altri nel loro villaggio, una roccaforte controllata dall'astuta e bella Mamiya , e spiegano ai tre l'identità dei predoni, ovvero la terribile famiglia Cobra , dalla quale il villaggio deve difendersi ogni giorno.

Infine, un misterioso individuo, discepolo di Nanto, fa la sua comparsa: si tratta di Rei. Rei è alla ricerca dell'Uomo dalle Sette Stelle, verso il quale nutre un odio profondo.

Ken Il Guerriero [FULL Ita]

Durante la sua ricerca, si imbatte nella famiglia Cobra, e l'astuto Kemada decide di usare l'uomo di Nanto per aprire una breccia nel villaggio di Mamiya. Rei, unitosi quindi alla famiglia Cobra, si intrufola nel villaggio come spia.

Il piano sembra procedere bene, solo che Rei, incuriosito dalla forza di Kenshiro, decide che stare dalla parte di quei criminali non gli serve a niente e quindi si allea con Ken e Mamiya contro i Cobra. Questo suscita l'ira del capo della famiglia. Il giovane fratello di Mamiya, Ko , decide di uscire dal villaggio per andare a cercare dei lamponi, di cui la sorella è ghiotta per farle un regalo il giorno del suo compleanno.

L'uomo di Hokuto e quello di Nanto decidono quindi di uscire dal villaggio per vendicare Ko ed eliminare i suoi assassini. I due eliminano i membri della famiglia uno per uno, fino all'ultimo, Kemada, che portava al collo il ciondolo appartenente al giovane fratello di Mamiya. Alla fine, Rei racconta a Ken la sua storia: i suoi genitori sono stati eliminati, sua sorella, Airi , è stata rapita, e il responsabile aveva sul petto sette stelle disposte in modo da formare la costellazione dell'Orsa Maggiore.

Dopodiché chiede al suo fido consigliere Gogeba di cercare informazioni sui due guerrieri, chi sono, da dove vengono, chi sono i loro familiari; Gogeba riferisce al Padre di aver scoperto che Rei ha una sorella che è stata venduta come schiava a un signorotto locale. Intanto Ken, Rei e Mamiya si recano nel covo della famiglia Cobra per eliminare ogni suo membro fino all'ultimo.

Ken il guerriero -> Area Download

Vengono attaccati da Giballa e i suoi uomini, ma i tre si difendono eliminando i loro avversari. La famiglia Cobra, disperata per la morte anche di Giballa e degli altri membri, saccheggia un villaggio vicino e trucida decine di giovani innocenti per sfogare la propria rabbia.

Intanto Ken, Rei e Mamiya sono giunti nel covo dei Cobra e vengono attaccati da Madara , un mostruoso membro della famiglia dall'aspetto simile a quello di un lupo mannaro. Il Grande Padre, infuriato, utilizza il suo asso nella manica: mostra quindi a Ken, Rei e Mamiya una persona tenuta prigioniera, ovvero Airi, sorella di Rei, che dopo aver subito violenze di ogni tipo ha perso l'uso della vista.

Il Grande Padre, avendo come ostaggio Airi, attacca Ken, Rei e Mamiya che adesso non possono difendersi, ne va della vita della giovane. Chi vincerà potrà vivere e gli ostaggi verranno lasciati liberi. I due inscenano un finto combattimento in cui entrambi finiscono a terra stremati.

Gogeba , braccio destro del Padre, viene eliminato da Kenshiro dopo aver commesso il grave errore di sputargli sul volto. Dopodiché i restanti membri della famiglia tentano la fuga, ma vengono fermati ed eliminati da Rei. Tornati al villaggio, Ken guarisce Airi e le fa tornare la vista, dopodiché si rivela a Rei dicendogli di essere lui l'Uomo dalle Sette Stelle.

Kenshiro racconta a Rei di avere tre fratelli, Raoul , Toki e Jagger , adottati dal vecchio maestro Ryuken per condurli sulla via dell'Hokuto.

Ken si mette quindi in marcia da solo e incappa in alcuni soldati che stanno compiendo razzie in una città, costringendo gli abitanti a sadici giochi. Ken viene quindi a scoprire che i soldati sono al servizio di suo fratello Jagger e gli ritorna quindi in mente il periodo in cui i due si allenavano sotto la supervisione del vecchio Ryuken.

Sgominati i soldati, Kenshiro si dirige verso il luogo dove si trova Jagger. Kenshiro incontra due bambini, Aki e Mako , che hanno avuto la sfortuna di incappare in Jagger. Aki aveva infatti tentato di proteggere suo fratello maggiore Mako, gravemente malato, dai soprusi delle truppe di Jagger: il bene voluto al fratello, tanto da essere disposto a sacrificare la propria vita per lui, aveva fatto infuriare Jagger, il quale, premendo un punto di pressione della mente di Mako, lo costringe ad attaccare Kenshiro puntandogli contro una balestra.

Kenshiro lo guarisce e promette di sconfiggere Jagger in nome dei due coraggiosi bambini. Kenshiro, sgominata l'intera banda di Jagger , arriva al cospetto del fratello. Questo evento fece salire drasticamente l'odio di Jagger nei confronti del fratello minore. Adesso Jagger e Ken si scontrano definitivamente, in cima ad un grattacielo a diverse centinaia di metri di altezza. Jagger, dopo aver provato a colpire Kenshiro con le tecniche di Hokuto, ma soprattutto con le armi, si affida scaltramente alla benzina, con l'intento di bruciare vivo Kenshiro.

Tale rivelazione scatena la rabbia di Kenshiro che con un pugno distrugge il soffitto del grattacielo ed elimina il nemico. In punto di morte Jagger dà a Kenshiro la notizia che Toki e Raoul sono ancora vivi. Kenshiro arriva in una città dove si imbatte in un energumeno che gli racconta la sua triste sorte: un uomo che si fa chiamare Toki era giunto nel suo villaggio e, dapprima aveva curato tutti gli abitanti da una terribile malattia, poi aveva iniziato a torturarli e a trasformarli in mostri senza scrupoli, sottoponendoli ad ogni genere di esperimenti.

Kenshiro fa la conoscenza del vecchio droghiere Erari , che lo informa che il villaggio in questione è il Villaggio dei Miracoli. Non riuscendo a credere che il suo fratello Toki sia un mostro del genere si incammina verso il villaggio ed affronta nel tragitto Hebi , Kamakiri e Goda , tre uomini modificati che hanno rispettivamente la forza di un serpente, di una mantide e di un orso. Lynn, perduta in mezzo al deserto in seguito ad una tempesta di sabbia, viene trovata dal giovane Yu , membro di una tribù nomade, che ha udito l'abbaiare del cagnolino Pell.

Intanto Gome , fedele luogotenente del crudele Toki, continua a fornire al suo signore delle cavie per i suoi esperimenti.

Kenshiro gli blocca le mani sul bastone, obbligandolo poi a farsi guidare al Villaggio dei Miracoli.

Dopodiché elimina Gome, privandolo della sua forza grazie alla pressione su un punto. Yu si ammala gravemente e i suoi genitori decidono di portarlo nel Villaggio dei Miracoli per farlo guarire da Toki. I tre, insieme a Lynn, arrivano al cospetto di Toki , il quale agisce su un punto di pressione del giovane, facendolo addormentare. Dopodiché chiede come pegno al padre di fare da cavia per i suoi esperimenti. Toki elimina comunque il padre di Yu, premendogli un punto di pressione che gli fa coagulare velocemente il sangue, talmente velocemente che le vene si gonfiano ed esplodono.

Poi mostra a Ken la cicatrice sulla schiena che si era procurato in passato per salvarlo dalla morte. Ken non ha più dubbi: si tratta proprio di Toki. Kenshiro asserisce di non considerarlo più suo fratello e lo attacca intenzionato ad ucciderlo. Rei, Mamiya e Bart soggiungono al castello di Toki, dove vengono fermati dalle sue truppe. Rei riconosce il comandante della divisione, Nevada , e comprende tutto.

Entrati nel castello al cospetto di Ken e Toki che si stanno scontrando, Rei rivela a Ken la vera identità del crudele assassino: non si tratta del vero Toki, ma di un impostore, Amiba , che insieme a Nevada aveva appreso i rudimenti delle tecniche di Nanto. Umiliato in passato da Toki, Amiba aveva deciso di assumere le sue sembianze per infangare il nome di colui che veniva chiamato e osannato da tutti come il Salvatore.

Ken lo affronta con rabbia e lo sconfigge. Prima di morire, Amiba invoca il nome del Re di Hokuto.

Mamiya si mette in viaggio per aiutare Kenshiro a ricongiungersi con Toki. Seguendo una serie di indizi, dopo aver consultato una vecchia veggente, scopre che Toki è imprigionato a Cassandra , ma prima di riuscire a dirlo a Ken viene attaccata da alcuni soldati, il cui capitano ha ricevuto l'ordine di eliminare chiunque cerchi informazioni su Cassandra e in particolare su Toki. Fortunatamente arrivano Ken e Rei, che eliminano i soldati e liberano Mamiya.

Il capitano viene costretto da Ken, tramite la pressione su alcuni punti, ad andare a riferire al suo capo che Kenshiro arriverà presto. Il capo di Cassandra, furioso, elimina il suo subordinato con una frusta. Il possente Wiggle , guardiano e capo della prigione di Cassandra, ordina al suo fedele Targel di provvedere all'eliminazione di Kenshiro.

Targel suggerisce quindi di utilizzare una donna, contro la quale Ken non avrà il coraggio di alzare un dito. Targel, furioso, prima le uccide la madre tenuta in ostaggio davanti agli occhi e poi la elimina con il colpo della Croce Nera. Kenshiro la vendica eliminando Targel. I due sono padroneggiatori del Raggio Luminoso degli Dèi , che fa a pezzi il nemico con dei sottilissimi fili d'acciaio, e sono costretti ad attaccare chiunque si avvicini al portone perché il crudele Wiggle tiene come ostaggio loro fratello Mitsu.

Dopo qualche minuto di defiance, Ken si riprende e sconfigge Wiggle facendolo finire nella fossa che il nemico aveva fatto scavare per lui. Bart e Lynn ripercorrono con la memoria i punti salienti delle varie disavventure che hanno passato: l'incontro con Kenshiro e la disfatta della banda di Zeta , la battaglia contro Shin , la morte di Julia , l'incontro con Mamiya e Rei, la battaglia contro la famiglia Cobra , Jagger e la ricerca di Toki.

Dopo un ultimo riepilogo sui fatti avvenuti a Cassandra, Ken, Rei e Mamiya si preparano ad affrontare gli armigeri del Re di Hokuto. Durante il trambusto, i due capitani si allontanano per andare a eliminare Toki, avendo ricevuto l'ordine di impedire ai due fratelli di Hokuto di incontrarsi. Ken, accortosene, li insegue e li elimina. Intanto, Laiga e Fuga affrontano e sconfiggono il loro maestro, il venerabile Sojin.

Ken, Rei e Mamiya giungono nella cella di Toki. Toki elimina due armigeri con la tecnica del colpo simpatico, e finalmente si ricongiunge al fratello. Ken, Toki, Rei e Mamiya tentano di uscire dalla torre di Cassandra, che si trova sul punto di crollare. Furioso, Burg elimina i due giganti senza pietà. La leggenda di Cassandra è finita, e Toki rivela a Ken l'identità del famigerato Re di Hokuto: altri non è che loro fratello Raoul.

Ken il guerriero Streaming & Download ITA

Dopo la liberazione e distruzione di Cassandra, Ken, Rei, Toki e Mamiya si incamminano verso il villaggio. Toki si accorge che una stella luminosa brilla accanto alla costellazione dell'Orsa maggiore: è la stella della morte, e chiunque riesce a vederla è ormai prossimo alla morte.

Non solo lui, ma anche Mamiya riesce a vedere quella stella. Dopo alcuni flashback sul passato di Raoul , dove si vede il maestro Ryuken che fa affrontare Ken e Raoul contro una tigre mostruosa, o dove si esplicita l'amore di Raoul e Toki nei confronti di Julia, Rei scopre che il Re di Hokuto si sta dirigendo verso il proprio villaggio e si avvia di corsa per arrivare prima, mentre Ken salva Mamiya dalle grinfie di Seeker , uno scagnozzo di Raoul.

Rei comprende di non essere arrivato in tempo, e, alzando lo sguardo verso il cielo, vede la stella della morte brillare come non mai. Mentre Ken, Mamiya e Toki affrontano e sconfiggono i Centauri del Re, Bart, ferito ma ancora vivo, avverte Rei del pericolo che sta correndo il villaggio.

Lynn mette a repentaglio la propria vita pur di impedire ai soldati di catturare Airi , finendo con l'essere presa e costretta a farsi marchiare a fuoco come segno di sottomissione al Re di Hokuto. Al rifiuto della coraggiosa bambina, i soldati si preparano per giustiziarla, ma il tempestivo arrivo di Rei mette fine alle angherie dei soldati.

Ken, Toki e Mamiya affrontano una vecchia finta barista del Reparto Speciale dei Camaleonti, e una volta sconfitta insieme alla sua divisione, Ken si mette in cammino da solo per raggiungere Rei al villaggio al più presto. Intanto Rei elimina il gigantesco Sputafuoco , colui che aveva fatto marchiare tutti gli abitanti del villaggio e aveva tentato di uccidere Lynn. Infine, Raoul fa la sua comparsa a cavallo di Re Nero , e Rei si prepara ad affrontarlo.

Rei intraprende il duello con Raoul, il quale si rifiuta di scendere dal proprio cavallo, ritenendo Rei non abbastanza degno della sua attenzione. Dopo un breve scontro, Rei finisce colpito, ma tuttavia il guerriero di Nanto non muore subito: infatti Raoul, affinché la leggenda della paura del Re di Hokuto si possa ulteriormente ingrandire, lo ha colpito in un modo tale da causargli la morte dopo tre giorni di atroci sofferenze.

Kenshiro sopraggiunge al villaggio e ingaggia battaglia con Raoul, ma sembra tutto inutile. Raoul rivela a Ken il nome dell'unico avversario che potrebbe causargli del filo da torcere: Toki , l'unico che Raoul tema veramente. Toki sopraggiunge al villaggio e racconta a Ken la verità sulla morte del padre Ryuken , di come sia morto non per via della malattia che da tempo lo logorava, ma per mano proprio di Raoul. Ken, colmo d'ira, si prepara ad attaccare nuovamente il fratello, ma Toki lo paralizza e lo costringe ad assistere impotente al suo combattimento contro Raoul.

Per lungo tempo i due si fronteggiano con stili opposti: violento quello di Raoul, calmo come l'acqua placida quello di Toki. Tuttavia la malattia di Toki lo riduce presto allo stremo e tutto sembra a favore del Re di Hokuto. Proprio quando Toki si trova sul punto di avere la peggio contro Raoul , finalmente il pianto disperato di Lynn infonde a Ken sufficiente spirito combattivo per liberarsi dalla paralisi di Toki. Lo scontro tra Kenshiro e Raoul è spaventoso e violentissimo: alla fine nessuno dei due riesce a prevalere e Toki li separa, rimandando l'esito ad un prossimo combattimento.

Raoul, ferito ed abbandonato dal suo esercito, abbandona il villaggio con la sola compagnia del suo gigantesco cavallo, Re Nero. Mamiya, non riuscendo più a sopportare la vista di Rei contorcersi dal dolore, decide di partire per Medicine City per cercare degli antidolorifici.

Rei, preoccupato, si mette in cammino per raggiungerla, e Ken lo accompagna. A Medicine City, Gulf , uno sgherro di Raoul che adesso ha preso il comando della città dopo la disfatta del Re di Hokuto, tortura gli abitanti con i propri cani, che ritiene superiori agli esseri umani. Mamiya viene catturata e gettata in pasto ai cani, ma Ken e Rei la raggiungono.

Mentre Mamiya viene vessata da Gulf e i suoi scagnozzi, sopraggiungono Ken e Rei, che la liberano. Dopo un breve combattimento, Rei lo sconfigge e Mamiya trova la medicina.

Scarica anche:SCARICARE DAZN SU PS3

Intanto Ken affronta e sconfigge Gulf, il quale, abbandonato pure dal suo fedele cane Siki , implora inutilmente pietà prima di stramazzare al suolo. Ma i guai non sono finiti, infatti Rei nota un tatuaggio sulla schiena di Mamiya, UD, e la donna si decide quindi a rivelare il suo passato, legato ad un uomo chiamato Yuda.

Ken e Rei vengono a conoscenza del terribile passato di Mamiya: la ragazza era stata rapita dal crudele Yuda , discepolo di Nanto, che le aveva ucciso i genitori davanti agli occhi e l'aveva costretta ad una vita di soprusi e umiliazioni.

Rei dichiara a Mamiya il suo amore, ma lei fugge gridando che nessuno potrà più amarla. Accompagnato da Ken, raggiunge il castello del temibile avversario, e subito affronta Dakar , il fedele sottoposto di Yuda. Ken e Rei, tentando di raggiungere Yuda nella città di Buldan, incontrano il giovane Nova e i suoi amici, ai quali gli sgherri di Yuda hanno sottratto le donne. I due si offrono di aiutarli e, giunti al cospetto del nemico, affrontano le sue guardie, sconfiggono il capitano Corlem e liberano le ragazze.

Yuda non si era mai mosso dalla città dove Ken e Rei avevano cercato all'inizio. Dakar, credendo di essere stato tradito, attacca Yuda, ma il guerriero di Nanto lo elimina. Intanto per Rei sembra sia scaduto il tempo dei tre giorni. Toki propone a Rei di sottoporsi ad un intervento per prolungare la vita di un altro po' di tempo. Rei accetta, e tra atroci sofferenze sopporta l'acuto dolore, fino a che non sviene. Intanto Yuda invia il suo fido Komak al villaggio per catturare Mamiya per togliere a Rei la possibilità di morire tra le braccia dell'amata.

Komak incarica il massiccio Gogen a distrarre Ken, mentre Shikawa rapirà Mamiya. Ma Ken riesce a sconfiggere Gogen, e Rei si riprende in tempo per salvare Mamiya dalle grinfie di Shikawa. Yuda giunge al villaggio per riprendersi Mamiya ed uccidere definitivamente Rei, per vendicarsi di un fatto che accadde ai tempi degli allenamenti alla scuola di Nanto: Yuda infatti era rimasto affascinato dalla grazia del volo dell'uccello bianco di Rei, e questa debolezza lo ha portato ad odiare il suo compagno.

Lo scontro infuria, ma proprio mentre Rei sembra avere la meglio, Komak fa esplodere la diga e il villaggio viene inondato di acqua mista a sabbia. Kenshiro elimina Komak , e ripristina la diga. Yuda resta ammaliato di fronte alla bellezza del Volo dello Splendore Bianco e viene trafitto dalle mani di Rei senza nemmeno accorgersene.

Negli ultimi istanti di vita, Yuda confessa la sua grande ammirazione per Rei, che considera superiore per bellezza e abilità, e si dice contento di morire fra le sue braccia.

Dopodiché Rei, salutata per sempre Mamiya, si allontana da tutti per morire da solo. Rei ricorda tutti i momenti trascorsi con Ken e gli altri, dal primo incontro fino alla liberazione di Airi, dalla battaglia contro il Re di Hokuto fino a quella contro Yuda.

Alla fine, dopo aver pensato per l'ultima volta alla sua amata Mamiya, Rei muore in pace. Ken e gli altri gli danno l'ultimo addio. La terza parte comprende gli episodi da 58 a 82 e va dalla lotta contro Souther fino allo scontro con Ryuga. Questa parte adatta i capitoli del manga da 84 a Ken saluta Mamiya, Toki e gli altri e abbandona il villaggio per percorrere la sua strada e affrontare il suo destino: scontrarsi con i tre restanti discepoli di Nanto.

Il primo di questi è Sauzer , crudele e ambizioso, che mira a conquistare il mondo. Kenshiro si imbatte in un plotone del suo esercito, riuscendo facilmente a sconfiggerlo. Raoul, ancora non ripresosi totalmente dallo scontro con Ken, giura di affrontare Sauzer un giorno.

Il malvagio allievo di Nanto sta raggruppando bambini da ogni parte del regno per far costruire con le loro fatiche un gigantesco mausoleo in suo onore a forma di piramide.

Un gruppo di ribelli tenta di fermare Sauzer e liberare i bambini, ma vengono brutalmente eliminati. Ken, giunto in un villaggio senza più bambini, ascolta le parole del vecchio Elder e promette di aiutarli. Dopo un po', Ken si imbatte in un misterioso guerriero che dice di essere uno dei sei discepoli di Nanto, Shu , ma dopo averlo affrontato, comprende che l'avversario non è un nemico.

Kenshiro aiuta Shu e il suo esercito di rivoltosi a liberare un villaggio dagli sgherri di Sauzer. Ken e Shu irrompono e liberano tutti i bambini, uccidendo Belga e i suoi soldati. Ma subito Ken si ricorda di aver già incontrato Shu una volta: quando Ken era ancora un bambino, Shu si era privato della vista per permettergli di sopravvivere ad una prova di combattimento contro la scuola di Nanto.

Il comandante Garzus , al servizio di Sauzer, elimina un gruppo di ribelli compagni di Shu, capeggiati dal giovane Jay. Nel covo di Shu, i ribelli portano delle scorte di cibo rubate ai soldati di Sauzer. Purtroppo il cibo è avvelenato e il piccolo Ryo si salva solo grazie all'intervento tempestivo di Kenshiro.

L'uomo di Hokuto, infuriato, decide di affrontare Sauzer una volta per tutte. Prima combatte contro i due guerrieri Beji e Giji , maestri della tecnica a doppie lame di Nanto , sconfiggendoli dopo un breve scontro, e poi direttamente contro Sauzer.

Ma per quanti colpi Ken sferri, Sauzer sembra non accusarne. Sauzer sembra imbattibile, detentore di un segreto di cui nessuno è a conoscenza. Ken viene sconfitto e imprigionato, e solo l'intervento di Shiba , figlio di Shu, gli permette di salvarsi.

Kenshiro viene salvato da due uomini inviati da Raoul, viene medicato e trasportato fino alla base di Shu.

L'airone di Nanto decide di affrontare Sauzer, ma ha la peggio in quanto l'avversario prende dei bambini come ostaggi. L'urlo di disperazione di Shu risveglia Ken, pronto a combattere contro il tiranno. Shu viene torturato dai soldati di Sauzer e, alla fine, viene costretto a trasportare la punta del mausoleo fino alla cima della piramide.

Con i bambini in ostaggio, Shu è costretto a sopportare il calvario, e nulla sembra impietosire Sauzer, nemmeno la supplica di Rizo , uno dei suoi soldati, ma buon amico di Shu.

Episodi di Ken il guerriero

Intanto, la stella della Benevolenza sembra richiamare i tre fratelli di Hokuto: Kenshiro, Toki, e persino Raoul, si stanno infatti dirigendo alla piramide.

Ken, Toki e Raoul giungono tutti e tre assieme alla piramide dove Shu sta per essere sacrificato da Sauzer. Ken tenta di aiutarlo, ma Shu rifiuta: porterà questo fardello da solo.

Giunto in cima, viene immobilizzato e colpito dagli arcieri di Sauzer, che ha intenzione di seppellirlo sulla vetta del mausoleo.

Dopodiché, Shu muore, e Kenshiro, sconvolto, maledice Sauzer. Kenshiro e Sauzer si scontrano, e il crudele dittatore racconta il suo passato: dopo essere stato adottato dal vecchio maestro Ogai , il giovane di Nanto è stato poi costretto dalla dura legge della sua scuola ad eliminarlo in combattimento per prendere il suo posto.

All'inizio, Sauzer sembra in vantaggio, ma improvvisamente le sorti si capovolgono: Kenshiro ha scoperto il suo segreto. In punto di morte Sauzer, al crollo della sua piramide, torna spiritualmente ad essere bambino, morendo abbracciando la salma di Ogai, pregando di accarezzarlo come quando era piccolo.

L'episodio mostra tutta la storia di Toki, da quando si allenava con Ryuken e gli altri, fino alla guerra nucleare che lo ha reso malato e infine i suoi sogni di applicare l'Hokuto alla medicina.

Intanto, Raoul si sta dirigendo ad affrontare Koryu , colui che si era conteso la successione a Hokuto con Ryuken anni prima, il quale, resosi conto che le loro forze erano pari, decise di arrendersi, lasciare il titolo a Ryuken e ritirarsi in una grotta a fare vita ascetica, in modo da non essere tentato di utilizzare di nuovo la tecnica di Hokuto.

Raoul, desideroso di scoprire se la ferita infertagli da Kenshiro nel loro primo scontro è completamente guarita, affronta Koryu. Lo scontro si conclude quando Raoul gli infligge la tecnica dei Cento Pugni Distruttivi di Hokuto che, per la sua potenza, gli strappa le mani condannandolo quindi a morte. I figli Zeus e Aus affrontano coraggiosamente Raoul, ma vengono sopraffatti.

Intanto Toki decide di affrontare Raoul. Quando la sera non è riuscita a trovarla si siede sconsolato pensando a lei mentre suona l'armonica, espediente che attirerà Pell il cagnolino di Lynn che lo condurrà da lei. Quando, una volta trovata, nota la catena con la quale Lynn è imprigionata, rendendo quindi impossibile la sua liberazione, non vorrebbe lasciarla da sola, ma, costretto ad andar via, le promette di ritornare, cosa che avviene la notte stessa insieme a Kenshiro.

Mostra il suo affetto per Lynn anche quando crede che Ken sia morto, raccontando a Lynn che probabilmente il loro amico e compagno di viaggio in realtà si sta dirigendo alla Croce del Sud.

Questo suo sentimento per Lynn in qualche circostanza sfocia anche in vera e propria gelosia come alla fine dell'episodio 16, dove alla loro ripartenza del villaggio conteso dai Serpenti e dagli Scorpioni, vede Marinaio che è triste per la partenza di Lynn e suona il clacson affinché lei si sbrighi; oppure, quando Ken parte alla ricerca dei restanti guerrieri di Nanto, si preoccupa di far mangiare la sua piccola amica e, quando quest'ultima si rifiuta, va via contrariato dicendole di pensare a chi le sta vicino e non a chi è andato via.

Ma con Lynn sarà sempre protettivo: Ken stesso prima di recarsi da Shin per lo scontro decisivo affida a lui il compito di proteggerla e, quando i due partono alla ricerca di Ken e vengono trovati dai soldati di Souther , Bart si preoccupa di proteggere Lynn trovando anche il coraggio di colpire uno dei soldati prima dell'intervento di Shu.

Sia nella serie TV che nel manga ad un certo punto si scoprono le sue origini: Bart infatti ritorna con Ken e Lynn al villaggio della vecchia Toyo che lo ha accudito quando era piccolo. Anche qui sembra mostrare una facciata burbera, sembra voler fuggire dai legami, ma in realtà in punto di morte nel manga la vecchia Toyo rivela di aver capito il motivo per il quale egli è scappato via dal villaggio: secondo lei, Bart lo ha fatto poiché, essendo il ragazzo più grande, avrebbe mangiato di più, pesando sul bilancio alimentare a disposizione.

Nel quarto episodio della serie TV lo vediamo anche saccheggiare i cadaveri a guardia dei prigionieri liberati da Kenshiro; inoltre nel villaggio vicino Godland approfitta di un energumeno che vuole cibo gratuito dal proprietario di un locale, per offrirgli la possibilità di disfarsene in cambio di cibo per tre giorni in realtà, egli conta che sia Kenshiro a svolgere il compito.

Quando non utilizza la sua astuzia per procurarsi il cibo, cerca di guadagnarselo usando la sua abilità nel riparare motori o compiendo spettacoli acrobatici suonando la sua armonica, anche se non sempre riesce a guadagnare granché, come avviene nel villaggio conteso dai Serpenti e dagli Scorpioni.

Spesso utilizzato come spalla comica, nella serie TV lo vediamo litigare con un avvoltoio per contendersi un serpente e, dopo avergli strappato le penne dalla coda, viene rincorso da quest'ultimo ricevendo numerose beccate. Continuamente affamato, spesso è spinto dall'istinto a non avere un comportamento del tutto corretto. Nella serie animata infatti, quando va a recuperare il riso rubato dal Fante di Picche al vecchio Misumi , una volta entratone in possesso, tenta di mangiarlo, solo per poi essere fermato da Kenshiro.

Al villaggio di Zaria approfitta di un incidente per raccattare il cibo caduto tentando di rubarlo, mentre al villaggio del dottor Dulan critica aspramente il dottore perché non si fa pagare le sue prestazioni con del cibo. Fortuna per lui che Fudo gli cede il proprio. Ma la fame lo spinge anche ad utilizzare la generosità di Fudo per mangiare la sua razione di cibo in scatola.

Una delle sue abilità invece è quella di essere bravo con i motori: la jeep su cui viaggia per gran parte della serie è assemblata da lui e spesso gli tocca ripararla quando la sabbia del deserto si infiltra nl motore; in un'occasione aiuta anche Jennifer a riparare la sua moto in cambio di cibo ed acqua.

L'affetto che nutre per la sua vettura diventa evidente quando gli uomini di Morgan la distruggono solo perché ha osato sorpassare il loro capo: Bart ne piange la perdita e si vendica con Morgan manomettendogli l'auto e facendolo schiantare a gran velocità. Durante la ricerca di Lynn, scappata dal villaggio di Mamiya, per trovare Ken, lo vediamo lanciare dei bastoncini di legno a mo' di sciamano per decidere la direzione in cui dirigersi per cercare la sua piccola amica.

Il coraggio di Bart inizia a venir fuori quando viene colpito da una freccia durante l'assalto al villaggio di Mamiya da parte dell'esercito del Re di Hokuto e, nonostante la ferita, si mette in viaggio alla ricerca di Ken per chiedere aiuto. Allo stremo delle sue forze, troverà invece Rei sul suo cammino, informandolo su quanto sta accadendo al villaggio.

Dopo la battaglia con l'esercito del Re di Hokuto, Bart comprende il sacrificio che Ken compie affinché il sangue degli innocenti non venga versato e per la prima volta esprime il desiderio di diventare forte per poter combattere al suo fianco, cosa che avverrà poi nella seconda serie.

Quanto Bart sia legato a Kenshiro lo si nota quando questi, dopo aver saputo della sconfitta di Ken per mano di Souther, piange incredulo; poi sapendolo ancora vivo, istintivamente vorrebbe correre a liberarlo, nonostante sia pericoloso, ma viene fermato da Shu che gli ricorda che Ken gli ha affidato Lynn chiedendogli di prendersi cura di lei, altra cosa che avviene in seguito, durante la seconda serie.

Dopo lo scontro definitivo con Raoul, Bart vorrebbe rincorrere Kenshiro e andare con lui, ma viene fermato da Lynn che ritiene più opportuno che egli resti da solo con l'amata Julia. I due lo guardano sparire all'orizzonte nella speranza di rivederlo un giorno. Nella seconda serie è ormai un uomo adulto ed è a capo, ancora insieme a Lynn, dell'Armata di Hokuto, il gruppo di resistenza armata che sotto il vessillo dell'Orsa Maggiore, si contrappone allo strapotere dell'Imperatore.