Skip to content

SAPORIDICASA.INFO

Scarica Di Casa, italiano blog

SCARICARE DA FTP CON FILEZILLA


    Contents
  1. Come configurare FileZilla
  2. Client Ftp Filezilla
  3. Tutorial FileZilla
  4. Configurare FileZilla con un file di configurazione 1&1 IONOS - IONOS Aiuto

Se avete la necessità di interagire con un server FTP (per caricare on-line il vostro sito web, tanto per citare la circostanza più comune). Personalmente ti consiglio FileZilla, che è gratuito, open source ed è compatibile con tutti i principali. Come trasferire file con FileZilla del programma, in modo da essere sicuri di copiare o spostare i file nei percorsi corretti. di gestione file), puoi scaricare file dal server FTP al computer. Guida Client FTP Filezilla Come effettuare una connessione FTP con il FileZilla ? Per salvare un profilo personalizzato da riutilizzare successivamente. Trasferire un sito via FTP con Filezilla è facile quanto copiare file tra due file da una cartella in un'altra: seleziona i file che desideri scaricare, clicca col tasto.

Nome: re da ftp con filezilla
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:27.34 Megabytes

Windows Internet File sharing FileZilla. Filezilla — un software per scaricare e caricare i file da FTP-server. Le principali caratteristiche del software includono il supporto per la connessione sicura, gestore del sito, riprendere download interrotto di file caching di cataloghi, ricerca remota, il confronto di directory, ecc Filezilla supporta i protocolli FTPS e SFTP per il trasferimento sicuro dei file da server diversi.

Il software funziona con molti firewall che forniscono protezione dei dati trasmessi mentre si lavora con i server FTP. Filezilla permette inoltre di personalizzare una rete e impostare i limiti di velocità per ridurre la pressione sulla larghezza di banda.

Il scaricamento è iniziato, controlla la finestra di scaricamento del tuo navigatore. Se ci sono dei problemi, clicca il pulsante ancora una volta, usiamo diversi metodi di scaricamento. Software correlato a FileZilla. DropBox — uno strumento per scaricare diverse informazioni nel cloud storage.

FileZilla è un ottimo programma per scaricare file via FTP. Si tratta di un software semplice da installare ed utilizzare ed è completamente gratuito. FileZilla è disponibile anche in versione portable e per Mac.

Come configurare FileZilla

Giunto a questo punto sei già pronto per scaricare film, musica e programmi da server FTP. Tutto quello che cerchi è letteralmente alla portata di un click, ma come trovarlo?

Leggi anche:XAMARIN SCARICARE

Per scaricare un file è prima necessario scoprire su quale server FTP si trova. Per farlo esistono degli appositi motori di ricerca, come Mamont o FileMare. Entrambi sono facilmente reperibili con Google e funzionano esattamente come un motore di ricerca.

Una volta inserito il nome del film, del programma o di quello che stai cercando, il motore visualizzerà i risultati. Dovrai appuntarti il nome del server FTP e, se richiesti, anche il nome utente e la password da usare per accedervi. Questi dati andranno poi inseriti in FileZilla per permettere al programma di accedere al server FTP e scaricare i file. Come motore di ricerca è possibile utilizzare anche Google. Nota: questo articolo è rivolto agli utenti interessati a connettersi ad un server FTP già configurato.

Nota: questa guida è incentrata sulla versione per Windows, ma FileZilla è disponibile anche per Linux e Mac.

Le differenze dovrebbero essere minime e, di conseguenza, la guida è facilmente seguibile anche da Pinguini e Mele. Per prima cosa, scaricate il programma nella versione preferita e completate la predisposizione sul sistema:.

Una volta avviato il programma, ci troviamo davanti alla schermata principale.

Client Ftp Filezilla

In seguito vedremo i vari passaggi, ma se volete la "versione breve", eccola qua: la sezione di sinistra mostra il disco del computer locale, quella di destra il server FTP remoto. Una volta stabilito il collegamento, basta trascinare file e cartelle da una parte all'altra per avviare la copia. I vari oggetti vengono inseriti nella coda mostrata nella sezione inferiore e trasferiti in maniera sequenziale. Nella parte in alto, invece, troviamo il log con lo storico dei comandi scambiati fra client e server.

Per collegarsi immediatamente ad un server è sufficiente indicare le coordinate nei tre campi proposti nella parte alta.

Tutorial FileZilla

Una volta inserite queste informazioni, non resta che premere Connessione rapida per tentare di connettersi. Per eliminare un file dal server remoto è sufficiente scegliere la voce appropriata dal menu contestuale. Connessione rapida funziona benissimo, ma, sul lungo periodo, diviene noioso reinserire sempre le stesse coordinate d'accesso.

Molto più pratico è l'uso di Gestore siti , accessibile premendo il primo pulsante della barra degli strumenti. Da qui, possiamo creare una sorta di "rubrica" dei server usati di frequente, rendendo i collegamenti futuri molto più rapidi.

Una volta aperta la finestra di dialogo, selezionate la cartella I miei siti , poi cliccate sul pulsante Nuovo sito. La prossima volta che avrete bisogno di utilizzare lo stesso server FTP, apprezzerete il Gestore siti: cliccate sulla freccetta nera di fianco alla relativa icona nella barra degli strumenti e scegliete la voce appropriata per instaurare il collegamento.

Se la struttura di cartelle e sotto-cartelle locali è simile a quella presente sul server remoto scenario piuttosto comune, se utilizzate FileZilla per aggiornare un sito web , vi risulterà molto comodo l'utilizzo della funzione Navigazione sincronizzata. Questa caratteristica consente di navigare "in parallelo" l'albero delle cartelle locali e remote: quando si accede ad una cartella del disco locale, viene aggiornata di conseguenza anche la visualizzazione del server, e viceversa.

Quando si sale di un livello da una parte, succede lo stesso dall'altra. Per attivare Navigazione sincronizzata, aprite il Gestore siti, selezionate il server dalla rubrica di sinistra, quindi portatevi alla scheda Avanzate. Qui, cliccate sul pulsante Sfoglia.. Abilitate infine la casella Usa navigazione sincronizzata e cliccate Connetti : noterete ora che i due pannelli mostrano immediatamente le giuste cartelle nelle quali lavorare. Entrando nelle varie sotto-directory da una parte, viene aggiornata di conseguenza anche la visualizzazione dell'altra.

Una volta spuntata la voce Abilita , il client evidenzierà con una colorazione i documenti differenti. Prima o poi avvertirete la necessità di cercare file sul server FTP remoto.

FileZilla offre anche questa possibilità. Per raggiungere la finestra di dialogo dedicata, cliccate sull'icona del binocolo nella barra degli strumenti.

Vi verrà proposto un campo di ricerca legato alla condizione Nome file , ma potete cercare anche per Dimensione file oppure Percorso , concatendo i vari attributi con le classiche condizioni Accetta tutti i seguenti "AND" logico: devono essere soddisfatte TUTTE le condizioni , oppure Corrispondenza trovata per tutti i seguenti "OR": ovvero basta che sia soddisfatta una singola condizione perché il file sia trovato.

Vediamo rapidamente alcune delle più interessanti.

Configurare FileZilla con un file di configurazione 1&1 IONOS - IONOS Aiuto

Qui potete impostare l'uso di una connessione Passiva o Attiva , con tanto di check per ripiegare sull'altra in caso quella selezionata non funzioni. Generalmente, l'impostazione Passiva consigliata proposta di default è corretta, ma l'amministratore di sistema potrebbe richiedervi esplicitamente l'uso di una delle due: in caso, ricordate che dovete agire da qui. In alternativa, potete specificare di usare la connessione attiva o passiva dalla scheda Impostazioni di trasferimento di ogni singolo elemento del Gestore siti.

Utilizzate FileZilla in ambiente aziendale?

Allora dovete probabilmente inserire le coordinate del proxy: fatelo da qui. Di default, FileZilla trasferisce al massimo due file per volta, accodando ogni successivo alla lista che viene processata in modo sequenziale.

Ricordate che non sempre funziona: in caso un limite inferiore fosse configurato sul server, il settaggio remoto avrà la precedenza sulla vostra scelta locale.

Sempre alla stessa schermata, trovate anche Limiti di velocità : se caricate o scaricate file molto voluminosi e non volete che il programma consumi tutta la banda a disposizione impedendovi di navigare, agite su questi parametri. Generalmente parlando, impostare Limite di download al valore e Limite di upload a 25 si rivela una scelta ben bilanciata. Per impostazione predefinita, FileZilla richiede esplicitamente come procedere in caso si cerchi di trasferire un file già presente nel percorso di destinazione.

Personalmente, trovo molto più comodo impostare direttamente il comportamento di default a Riprendi trasferimento file. Da username e password utilizzati per la connessione iniziale passando per i file trasferiti fino ai comandi vari, altri utenti collegati alla vostra stessa rete sono liberi di catturare le informazioni in transito con grande facilità, con conseguenze preoccupanti in caso avessero intenzioni ostili.

Fortunatamente, FileZilla è in grado di lavorare anche con FTPS e FTPES , estensioni del protocollo FTP originale con le quali tutto il traffico scambiato viene preventivamente crittografato e risulta inaccessibile a chi riuscisse a catturare il flusso di dati.