Skip to content

SAPORIDICASA.INFO

Scarica Di Casa, italiano blog

AGGIORNAMENTO 1709 SCARICA


    Quando l'aggiornamento di Windows 10 (maggio ) sarà pronto per il tuo dispositivo, lo potrai scaricare dalla pagina Windows Update in. Questo aggiornamento apporta miglioramenti di stabilità per lo stack di manutenzione versione 10 di Windows. Windows 10 download · Problemi aggiornamento windows 10 - Migliori risposte; Aggiornamento. Ti sarà sicuramente capitato di voler scaricare gli aggiornamenti di Windows tutti in scaricare il più recente, che è il pacchetto per la versione Come aggiornare oppure scaricare e installare a Windows 10 Fall Creators Update: tutti i modi per passare alla nuova versione del sistema.

    Nome: aggiornamento 1709
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:69.24 Megabytes

    AGGIORNAMENTO 1709 SCARICA

    Ti sarà sicuramente capitato di voler scaricare gli aggiornamenti di Windows tutti in un colpo solo, evitando che il sistema stia sempre a ricercare e scaricare gli aggiornamenti nei momenti meno opportuni. Magari non hai una connessione tanto veloce e non puoi permetterti di avere la banda Internet occupata quando ti serve.

    Se vuoi quindi garantire al tuo PC con sistema operativo Windows gli ultimi aggiornamenti pubblicati, non devi fare altro che dedicarmi alcuni minuti del tuo tempo. Ti auguro una buona lettura. Avere un PC sempre aggiornato è la soluzione migliore per evitare bug e falle di sistema che possono essere sfruttati da malintenzionati. Quello che ti consiglio è di tenere sempre aggiornato il tuo PC, scaricando gli ultimi aggiornamenti che Microsoft pubblica per il suo sistema operativo Windows.

    A tal proposito, ti consiglio di prendere visione del contenuto pubblicato a questo link , che rimanda al sito ufficiale Microsoft. Potrai quindi prendere informarti sulle date di fine supporto delle varie versioni del sistema operativo Windows. Se possiedi Windows 10, le varie versioni vengono pubblicate periodicamente e sono scaricabili gratuitamente tramite il pannello Windows Update.

    Auto-suggest helps you quickly narrow down your search results by suggesting possible matches as you type. Showing results for. Search instead for.

    Did you mean:. All forum topics Previous Topic Next Topic. Top Student. Message 1 of 3. HP Recommended. Troviamo inoltre Continua su PC.

    I quattro grafici rimangono sempre attorno allo zero durante l'uso di Windows, ma dovrebbero impennare contestualmente alla riproduzione di filmati o giochi 3D. Il pannello riporta inoltre informazioni utili, quali la versione di DirectX in uso, la posizione fisica ed il modello della GPU. C'è anche la quantità di RAM disponibile e l'indicazione della quantità effettivamente in uso. Sono inoltre stati aggiunti comandi vocali per spegnere il PC, eseguire logout o bloccare la sessione.

    Molto comoda è anche la nuova capacità di espandere l'area di destra e visualizzare i risultati delle ricerche web immediatamente, senza bisogno di aprire il browser. Per massimizzare la durata della batteria dei PC portatili, Windows 10 introduce la funzione Limitazione di potenza Power throttling.

    In buona sostanza, il sistema operativo esegue alcune app in background utilizzando le modalità a basso consumo delle CPU moderne, limitando l'assorbimento di energia pur senza inibire il corretto funzionamento di questi programmi. A questo punto, la nuova colonna nella lista dei processi mostra la dicitura Abilitato sui task per i quali è intervenuto il risparmio energetico.

    Contestualmente all'esordio di questa funzionalità aprile , Microsoft aveva dichiarato che solo le CPU Intel Core di sesta generazione Skylake e successive ernano datate della tecnologia Speed Shift necessaria al corretto funzionamento di Power throttling. Gli sviluppatori anticipavano di essere al lavoro per estendere la funzionalità anche ad altri processori, ma non è poi stato chiarito quali siano i requisiti minimi della versione finale.

    Limitazione di potenza viene disattivato automaticamente quando è selezionato il profilo energetico Prestazioni massime. Per passare "al volo" fra i vari profili disponibili si agisce sul regolatore presente nella finestrella che si apre cliccando sull'icona dell'alimentazione nella Area di notifica quella dell'orologio, nell'angolo in basso a destra. Il comodo filmatino in alto permette di visualizzare in tempo reale l'impatto delle modifiche apportate.

    Microsoft promette poi di aver risolto il problema di rendering che causava la sfocatura di testi e grafica in seguito alle operazioni di aggancio e sgancio dalle docking station , oppure in seguito alle connessioni via Desktop remoto.

    Aggiornamento Windows 10 Fall Creators update 1709

    Ora non si è più costretti ad eseguire log-out, ma è sufficiente chiudere e riaprire il programma ancora non funziona con le app interessato dal problema per ripristinare la resa ottimale. È ora possibile forzare limitazioni di velocità ed al volume di dati scambiati, nonché visualizzare statistiche relative alla quantità di byte consumati. In caso siano state applicate specifiche policy per modificare il comportamento di Windows Update per impedire il riavvio automatico , tanto per citarne una che interessa a molti!

    È stato inoltre suddiviso l'indicatore di progressione, prima mostrato in modo aggregato per tutta la coda di update in fase di installazione. In questo modo, è più facile capire quale specifico aggiornamento stia rallentando l'operazione. In caso di errori, Microsoft ha promesso di mostrare messaggi più chiari e facilmente comprensibili, oltre ad essere facilmente copia-incollabili per cercare maggiori informazioni sul web.

    Windows 10 Fall Creators ISO 1709: ecco come scaricare l’aggiornamento

    Nelle versioni precedenti ed in caso questa opzione sia inattiva, Windows 10 potrebbe richiedere di ultimare una procedura guidata e cliccare esplicitamente sul proprio account per finalizzare le operazioni di upgrade. I possessori di PC e tablet Windows 10 con touchscreen trovano una tastiera touch ampiamente rivista e migliorata.

    Gli utenti inglesi trovano poi un nuovo meccanismo di suggerimenti e auto-completamenti, inclusivo di emoji, che consente di cercare le faccine per significato comodissimo! Il team ha annunciato da qualche tempo di essere al lavoro per estendere la caratteristica anche ad altre lingue, ed è dunque lecito attendersi che arrivi da un giorno all'altro anche in Italia. È inoltre disponibile un nuovo layout ispirato alle tastiere delle piattaforme mobili che, promettono i designer, faciliterà l'uso ad una sola mano.

    Supporta lo stile di scrittura "swift", per cui è possibile inserire testo senza mai staccare il dito dallo schermo.

    Aggiornamento di Windows non si installa e compare l'errore 0x - saporidicasa.info

    La nuova modalità sostituisce la precedente tastiera divisa in due split. Tramite l'icona del microfono nell'angolo si attiva il riconoscimento vocale, per inserire testo con la voce similmente a quanto molti di noi già fanno su Android.

    Sono supportati alcuni comandi di editing base, quali "cancella", "vai a fine paragrafo" eccetera. Anche in questo caso, è ancora tutto limitato alla lingua inglese. Altre lingue arriveranno in corso d'opera. Per chi preferisca inserire input testuale tramite la scrittura con penna, abbiamo invece lo scorrimento automatico dell'area di riconoscimento, di modo da inserire frasi e pensieri molto lunghi senza interruzioni, la libertà di apportare correzioni al testo già convertito con facilità, la capacità di scorrere scroll con penna anche all'interno dei programmi classici Win32 ed altro ancora.

    Questo non aiuta in caso di furto, ma risulta indubbiamente utile per suggerire che, forse, l'abbiamo dimenticata a scuola o presso un determinato cliente. Il pannello Emoji è più gradevole da scorrere, e mostra le faccine attinenti al contesto di digitazione in alto.

    Sempre in tema di "faccine": il supporto alla più recente specifica Unicode garantisce la corretta visualizzazione delle Emoji 5. Lo stile delle quali è stato rivisto per renderle più aderenti al significato trasmesso sulle piattaforme mobile, pur mantenendo il tratto semplificato caratteristico di Windows Lo strumento di cattura screenshot supporta inoltre 4K e HDR.

    Vita dura per chi sia solito barare nei videogiochi competitivi online: il nuovo sistema TruePlay espone ai programmi videoludici tutto il necessario per rilevare e bloccare le utility cheat che portino un vantaggio antisportivo all'utente.

    È l'aggiornamento che gli utenti hanno ricevuto quando hanno effettuato l'aggiornamento a Windows 10 tramite l'offerta di aggiornamento gratuito o dopo aver controllato gli aggiornamenti sui PC precaricati con Windows Questo aggiornamento cumulativo a Windows 10 aggiunge nuove funzionalità a Microsoft Edge. Per i siti Web che visualizzano più volte finestre di dialogo, Microsoft Edge fornisce ora una casella di controllo nella finestra di dialogo per impedire l'apertura di ulteriori finestre di dialogo.

    Il Windows 10 November Update conosciuto anche come versione , nome in codice "Threshold 2" è il primo importante aggiornamento di Windows 10 e la seconda versione del sistema operativo. Porta il numero di build La prima anteprima è stata pubblicata il 18 agosto La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insiders il 3 novembre , seguita da una versione pubblica il 12 novembre A differenza della versione iniziale di Windows, questo ramo è stato reso disponibile ai dispositivi Windows Phone 8.

    Questo aggiornamento consente ai giochi e alle app UWP di sbloccare i framerate. Il Windows 10 Anniversary Update conosciuto anche come versione , nome in codice "Redstone 1" [] [] [] [] è il secondo importante aggiornamento di Windows 10 e il primo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. La prima anteprima è stata pubblicata il 16 dicembre La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insider il 18 luglio , seguita da un'uscita pubblica il 2 agosto.

    Il Windows 10 Creators Update [] conosciuto anche come versione , nome in codice "Redstone 2" è il terzo aggiornamento principale di Windows 10 e il secondo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. La prima anteprima è stata pubblicata agli Insider l'11 agosto Uscita pubblica: 5 aprile Download manuale 11 aprile Disponibilità generale.

    Il Windows 10 Fall Creators Update , [] conosciuto anche come versione e nome in codice "Redstone 3" è il quarto aggiornamento principale di Windows 10 e il terzo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. Porta il numero build La prima anteprima è stata pubblicata ad Insiders il 7 aprile La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insider il 26 settembre , prima di essere pubblicata al pubblico il 17 ottobre.

    Il Windows 10 April Update [] [] conosciuto anche come versione , [] nome in codice "Redstone 4" è il quinto aggiornamento principale di Windows 10 e il quarto di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone.

    La prima anteprima è stata pubblicata a Insiders il 31 agosto La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insiders il 16 aprile , seguita da una versione pubblica il 30 aprile e ha iniziato a essere pubblicata l'8 maggio. Il Windows 10 October Update [] conosciuto anche come versione [] , nome in codice "Redstone 5" è il sesto aggiornamento principale di Windows 10 e il quinto di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone.

    La prima anteprima è stata pubblicata a Insiders il 14 febbraio L'aggiornamento è stato reso disponibile ai consumatori pubblici il 2 ottobre Il Windows 10 May Update [] conosciuto anche come versione [] , nome in codice "19H1" [] è il settimo aggiornamento principale di Windows 10 e il primo ad usare un nome in codice più descrittivo incluso l'anno e l'ordine pubblicato invece del "Redstone" [] o il nome in codice "Threshold".

    La prima anteprima è stata pubblicata agli insiders che hanno aderito all'esclusivo anello Skip Ahead il 25 luglio La prossima versione di Windows 10, nome in codice "19H2" , è l'ottavo aggiornamento principale per Windows 10 e il secondo per utilizzare un nome in codice più descrittivo.

    Nessuna build di questa versione è stata pubblicata agli insider poiché Microsoft ha bisogno di un lead time più lungo per lo sviluppo di un'ulteriore release di funzionalità, che ha nome in codice "20H1".

    Microsoft ha dichiarato che i build dal 19H2 verranno pubblicati più avanti nella primavera del , quando la versione sarà pronta. La prossima versione di Windows 10, nome in codice " 20H1 ", è il nono aggiornamento principale per Windows 10 e il terzo per utilizzare un nome in codice più descrittivo.

    La prima anteprima è stata pubblicata agli insiders che hanno aderito all'esclusivo ramo "Passa alla prossima versione di Windows" Skip Ahead il 14 febbraio Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Si propone di dividere questa pagina in più pagine.

    Commento : La voce è ben oltre quelle che sono le dimensioni consigliate, è pertanto auspicabile procedere con una doverosa quanto mai necessaria divisione della voce Segui i consigli sulla dimensione delle voci.

    Vedi anche la discussione. URL consultato il 17 agosto URL consultato il 4 agosto URL consultato il 27 luglio URL consultato il 15 luglio URL consultato il 7 marzo URL consultato il 17 marzo URL consultato il 19 giugno URL consultato il 6 novembre URL consultato il 14 febbraio URL consultato il 18 marzo URL consultato il 30 marzo URL consultato il 22 aprile URL consultato il 30 aprile URL consultato il 29 aprile URL consultato il 20 maggio URL consultato il 29 maggio Another PC build!

    URL consultato il 20 aprile URL consultato il 10 marzo URL consultato il 7 marzo archiviato dall' url originale l'8 marzo Smith, October Patch Tuesday: Microsoft releases 3 critical and 3 important patches , in Network World , 13 ottobre Smith, Patch Tuesday: Microsoft released 12 patches, 8 rated critical, 1 for a zero-day , in Network World , 8 dicembre URL consultato l'11 maggio URL consultato il 14 giugno URL consultato il 12 luglio URL consultato il 9 agosto URL consultato il 13 settembre URL consultato l'11 ottobre URL consultato il 15 novembre URL consultato il 18 dicembre URL consultato il 4 gennaio URL consultato il 2 marzo URL consultato il 15 marzo URL consultato l'11 aprile URL consultato il 9 maggio URL consultato il 12 giugno URL consultato il 10 luglio URL consultato il 14 agosto URL consultato l'11 settembre URL consultato il 9 ottobre URL consultato il 13 novembre URL consultato l'11 dicembre URL consultato il 19 dicembre URL consultato l'8 gennaio URL consultato il 12 febbraio URL consultato il 21 febbraio URL consultato il 12 marzo URL consultato il 9 aprile URL consultato il 27 marzo URL consultato il 18 agosto URL consultato il 27 agosto URL consultato il 18 settembre URL consultato il 12 ottobre URL consultato il 29 ottobre URL consultato il 10 gennaio Tech , 10 novembre URL consultato il 16 aprile archiviato dall' url originale il 4 aprile URL consultato il 16 aprile archiviato dall' url originale l'8 luglio URL consultato il 12 aprile URL consultato il 14 maggio URL consultato il 5 novembre URL consultato il 21 aprile URL consultato il 29 gennaio URL consultato il 2 luglio URL consultato il 3 luglio URL consultato il 2 agosto URL consultato il 13 gennaio URL consultato il 21 gennaio URL consultato il 27 gennaio URL consultato il 3 febbraio URL consultato il 18 febbraio Fai quindi clic su questo link e scorri la pagina fino a individuare la sezione Area download Microsoft.

    Scarica quindi uno dei pacchetti in base alla versione di Windows 7 da te posseduta, facendo clic sulla corrispondente dicitura Download del pacchetto. Scarica quindi la versione x64 , se possiedi un sistema a 64bit, oppure x86 , se a 32bit. Fai clic a questo link che rimanda al catalogo di Windows per il download degli aggiornamenti.

    Fai quindi clic sul pulsante Download in corrispondenza della versione del sistema operativo da te in possesso. Questo sito contribuisce alla audience di. Home Computer Sistemi operativi Windows Come scaricare tutti gli aggiornamenti di Windows in un colpo solo Ti sarà sicuramente capitato di voler scaricare gli aggiornamenti di Windows tutti in un colpo solo, evitando che il sistema stia sempre a ricercare e scaricare gli aggiornamenti nei momenti meno opportuni.

    Indice: Cenni preliminari Come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 10 Come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 8. Come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 10 Se possiedi un sistema operativo Windows 10 , sarei contento di sapere che puoi scaricare gli aggiornamenti cumulativi che vengono pubblicati di regola mensilmente. Come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 8.

    Come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 7 Se possiedi invece un sistema operativo Windows 7 , ti sarà possibile scaricare dei pacchetti di aggiornamenti cumulativi in modo veramente semplice.